Anna

Le crepe ben portate sul tuo volto ne fanno una maschera di verità.

Nei tuoi occhi vedo lo strazio di Medea, la tua bocca grida con voce di dolere o canta come un usignolo. sei e sarai l’imperatrice di questo rigoroso gioco che si chiama arte.

Annunci

3 risposte a "Anna"

Add yours

  1. Una donna conscia di sé. Della vita che alterna le varie fasi tra gioa e dolore. L’arte è un dosaggio di sé che esce e poi ritorna.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Inizia ora
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: